ASILO NIDO PRIVATO AUTORIZZATO - ACCREDITATO

“LA CARICA DEI CENTOPIUNO”

 

 L'asilo nido privato "La Carica dei Centopiuno"è un servizio aperto a tutti i bambini e le bambine tra i 3 mesi i 36 mesi di età: il servizio nasce con l'obiettivo di creare una nuova risorsa all'interno della comunità locale, supportando le famiglie del territorio, favorendo l'equilibrato sviluppo psico-fisico dei bambini e la loro socializzazione.
E' dislocato in una tranquilla zona residenziale, lontana da fonti di rumore o inquinamento e dispone di ampio parcheggio.
E' dotato di un grande giardino attrezzato e recintato per l'uso esclusivo dei bambini del nido.
Tutti gli arredi e i materiali sono sicuri, puliti, adeguati all'età dei bambini e conformi alle normative vigenti nel settore.
Questo spazio si identifica come luogo di relazioni, non è un baby- parking né una ludoteca, consente alle famiglie che si rivolgono al servizio di affidare con continuità e sicurezza il proprio bambino a personale qualificato, in un ambiente organizzato, sicuro pensato sulla base di esigenze e dei bisogni dei più piccoli.
Il nido è un luogo sicuro per stare insieme, socializzare, crescere ed acquisire competenze e autonomie, un luogo dove i bambini possono essere liberi di esprimere la creatività, la fantasia, la comunicazione bambino-bambino e bambino-adulto.
Per favorire il buon andamento delle attività e della vita dei bambini del nido, si invitano le famiglie a far rispettare poche ma semplici regole, affinché il servizio possa sempre essere organizzato al meglio e per impedire che le educatrici disperdano inutili energie nel doverle ricordare di continuo:

IL BUON FUNZIONAMENTO DEL NIDO DIPENDE DA TUTTI!!!

 
LE ASSENZE

 L'asilo nido si distingue da altre tipologie di servizi per la prima infanzia, per il suo carattere di continuità e per il suo fine educativo.
E' bene che il bambino frequenti ogni giorno il nido, ovviamente salvo malattie o altri impedimenti familiari.
E' importante che i genitori motivino sempre le assenze del proprio figlio, anche se si tratta di un solo giorno, telefonando direttamente all'asilo: questo per permettere alle educatrici di organizzare per tempo le attività della giornata e i pasti in base al numero dei bambini presenti.

 

Quando il certificato medico è obbligatorio:

 

- Iscrizione del bambino al nido; ciò per tutelare il bambino in caso di allergie o intolleranze alimentari.
- Nel caso di intolleranze o allergie alimentari il certificato medico deve essere fatto da un allergologo.
- Se, per motivi di salute, il bambino lascia l'asilo durante la giornata (temperatura superiore a 37,5 gradi, 3 scariche di diarrea o di vomito).
Si raccomanda di non portare i bambini all'asilo se sono in corso infezioni gastro-enteriche (vomito,diarrea), perché, anche se in assenza di febbre, il bambino necessita di riposo e tranquillità, congiuntivite, (infezione batterica o virale contagiosa), funghi, herpes, pediculosi.
- Dopo un periodo di malattia superiore ai quattro giorni consecutivi.
Il certificato medico di riammissione al nido deve essere consegnato all'ingresso del bimbo nella struttura.
Si ricorda che le educatrici non possono somministrare nessun tipo di farmaco o medicinale.
Per la tutela e la salvaguardia di tutti i bambini e le bambine che frequentano il nido, le educatrici si riservano la facoltà di non riammettere i bambini privi di certificazione.


CALENDARIO E ORARI
L'asilo nido "La Carica dei Centopiuno" è aperto 12 mesi all'anno (salvo festività natalizie e pasquali, feste nazionali) dal lunedì al venerdì dalle ore 7.30 alle ore 19.00, il sabato dalle 9.00 alle ore 12.00 solo su richiesta, con un minimo di cinque bambini.
Al nido si entra dalle ore 7,30 sino alle ore 9,30; dopo tale orario non sarà più possibile accedere al nido, (fatta eccezione per ritardi comunicati causa vaccini o visite mediche) poiché le educatrici hanno già organizzato le attività di piccolo gruppo che per il benessere e la tranquillità dei bambini è bene non interrompere continuamente, sopratutto se ci sono degli ambientamenti in corso.


Le uscite dal nido sono divise in tre fasce:
- uscita senza pranzo dalle ore 11,00 alle 11,15
- dopo pranzo dalle ore 12,30 alle 13,30
- dopo la nanna dalle ore 15,30 in poi


Il rispetto degli orari rappresenta anche per i bambini motivo di tranquillità e sicurezza nell'affrontare ogni giorno il distacco dai genitori: non sapere a che ora si andrà al nido o a che ora sarà ripreso, può creare anche nel bambino più sicuro e meglio inserito, motivo di inutili ansie e confusioni.
Ricordiamo che l'ordine mentale, le regole e le abitudini contribuiscono in maniera determinante al benessere psichico di ogni bambino.

 

L'ACCOGLIENZA
E' importante che i genitori accompagnino e attendano i bambini all'ingresso o zona accoglienza:
entrando in ogni momento nell'area protetta del nido si possono interrompere attività tanto attese dai bambini come il racconto di una fiaba, le canzoni, il gioco euristico e turbare i bambini in attesa dei genitori o in fase di ambientamento.
Anche al momento dell'arrivo al mattino, chiediamo ai genitori di parlare a bassa voce e di rimanere con il bambino preparandolo per l'ingresso al nido con calzini o scarpine.
Sarà l'educatrice ad accompagnare i bambini nell'area protetta del nido.
Allo stesso modo le uscite vengono effettuate in maniera graduale e gestite dalle stesse educatrici; alla consegna verrà, insieme al bigliettino giornaliero, fatto un breve riepilogo della giornata del bambino, poiché per qualsiasi problema o dubbio da parte dei genitori può essere chiesto in qualsiasi momento dell'anno, un colloquio con l'educatrice di riferimento.

 

LINEE PEDAGOGICHE
L'asilo nido "La Carica dei Centopiuno" ha adottato la filosofia della Figura di Riferimento: questo significa che ogni educatrice rappresenta l'adulto significativo per un gruppo di bambini e bambine divisi per età, in particolare nei momenti cruciali di relazione quale cambio, il pranzo e il sonno.
In generale tutte le educatrici si relazionano ed hanno cura di tutti i bambini dell'asilo, ma la figura di riferimento permette di avere attenzioni personalizzate per ciascun bambino del proprio gruppo, che riconoscerà nell'educatrice un "gancio"emotivo e affettivo a cui rivolgersi nei momenti di bisogno (stanchezza, nostalgia, disagio).
L'asilo nido si basa sul principio del totale rispetto dei tempi e delle caratteristiche di ogni bambino; le attività si svolgono tenendo conto delle peculiarità di ciascuno,gli interessi e i gusti dei bambini.
Nell'ambito della programmazione educativa, viene dato ampio spazio all'esperienza, intesa come possibilità di poter sperimentare materiali e azioni diverse e ricche (travasi acqua, farina, granaglie, sabbia, body painting) pensando che questo contribuisca ad un buon sviluppo psico-fisico ed al raggiungimento di stati di benessere.
Lo spazio è pensato per creare all'interno della struttura angoli di interesse, a cui il bambino può accedere liberamente o sotto la guida dell'educatrice: ogni angolo offre contesti diversificati studiati per: attività logico-matematiche, attività grafico-pittoriche, gioco simbolico e di imitazione, spazio per libri e racconti, spazio psico-motricità, costruzioni e incastri, attività di relazione e di piccolo gruppo.


LE NOSTRE REGOLE:

 

-ATTENDERE I BAMBINI NELLA ZONA INGRESSO

 

-PARLARE A BASSA VOCE

 

-RISPETTARE SEMPRE GLI ORARI DI ENTRATA E DI USCITA

 

-NON UTILIZZARE CELLULARI ALL'INTERNO DEL NIDO

 

-CAMBIARE I BAMBINI E LE BAMBINE SEDUTI SUI DIVANETTI

 

-INVITARE I BAMBINI A LASCIARE I GIOCHI DI CASA NEL PROPRIO ARMADIETTO

 

-PER LA SICUREZZA DEI BAMBINI EVITARE DI FARE LORO INDOSSARE ORECCHINI, BRACCIALETTI, COLLANINE .

 

LA RETTA ....

 La famiglia pagherà la retta a seconda della fascia oraria scelta al momento dell'iscrizione al nido, con il passare del tempo la fascia oraria se richiesto può variare in base alle esigenze dei genitori.
La retta deve essere pagata nell'arco di tempo che va dal 20 al 30 del mese corrente, si può pagare all'interno dell'asilo con contanti, assegno, bancomat o carta di credito.
Nel caso in cui la retta non viene pagata entro i termini ci sarà per ogni giorno di ritardo una penale di euro cinque.
Se il bambino rimane assente per motivi familiari o di salute un mese intero (es.1/31 luglio) , la quota da pagare per mantenimento posto è di euro 100,00.
In tutti gli altri casi, il genitore pagherà la quota fissa mensile, più la quota giornaliera dei giorni frequentati.
Per chi frequenta il nido durante il periodo di agosto ci sarà un costo aggiuntivo oltre la retta di euro 20.00.
Per il secondo figlio frequentante nello stesso anno scolastico viene applicata una riduzione del 40% sulla seconda retta.
Sconto del 10% sulla retta mensile per fratelli o sorelle che hanno frequentato già il nido.
Sconto del 5% sulla retta mensile per coloro che porteranno nuove iscrizioni alla struttura.
L'asilo è una struttura esclusivamente privata che non si avvale di finanziamenti o sovvenzioni pubbliche: la puntualità dei pagamenti delle rette è pertanto garanzia per tutti i bambini che frequentano il nido, del mantenimento degli standard di qualità.

 

CESSAZIONE RAPPORTO FAMIGLIA-NIDO

 

Per la cessazione del rapporto famiglia-nido, i genitori sono obbligati ad avvertire l'asilo almeno 15 gg prima del fatto, se ciò non avviene il costo per il disagio e mancato preavviso sarà di euro 100.00, oltre alla retta del mese.

 

ABBIGLIAMENTO E CORREDINO & C.
E' importante che i bambini e le bambine vengano al nido vestiti in maniera comoda, per permettere loro di muoversi liberamente, di giocare senza limitazioni e di sperimentare l'autonomia: pantaloncini o gonne con elastico sono da preferire a fibbie e bottoni, meglio evitare le bretelle, le salopettes e le cinture e privilegiare pantofole con strappo.
Il sacchettino del bambino sarà così composto:
-tre cambi completi(compreso di biancheria intima)
-tre bavagli
-pantofole o calze antiscivolo
-asciugamano con asola
-pannolini(no mutanda)


La nanna:
-pigiamino
-lenzuolino con il sotto e copertina e cuscino


Il tutto deve essere contrassegnato con il nome del bambino o le iniziali.
Materiale didattico:
5 foto del bambino
1 foto mamma, babbo, fratelli o sorelle, zia, zio, ect
quaderno ad anelli

 


le educatrici

Visitatori

Oggi1
Ieri7
Questa Settimana8
Questo Mese121
Totale23282

Powered by Kubik-Rubik.de